Tonino (ante)Guerra e la tecnologia

Vi ricordate i vecchi spot che il poeta Tonino Guerra ha girato per la catena di supermercati Unieuro sul tema dell’ottimismo? A parte una deliziosa registrazione clandestina che gira su internet già da un pò, l’osservazione della quale vi metterò al corrente tra qualche riga l’ho fatta leggendo l’articolo satirico del sito Melemarce.com.

Nell’articolo in questione c’è un fotogramma dello spot in cui il simpatico Tonino viene fatto oggetto di una sorta di tiro al piccione alla rovescia (in sintesi viene scagazzato in un occhio dal piccione).
Ebbene, non lo cito per una mia sospetta coprofilia; semplicemente perché in quello spot il Tonino nazionale usa un p800, che sarebbe poi il mio telefono (il mio piccolo PixY!).
“Che c’è di strano?” chiederete voi; “Niente” risponderei io, se non fosse per il fatto che il Tonino tenga in mano il telefono al contrario.
Sì, avete capito bene: al contrario! Guardate le foto che ho fatto, a documentazione dell’evidenza :)
Il telefono alla rovescia

Il telefono dritto

Nella foto sopra si vede il sotto del telefono, che è quello che si dovrebbe vedere vicino alla facciazza di Tonino, se lui tenesse il telefono per il verso giusto; invece, come è evidente, si vede il sopra del telefono, come evidenziato nella foto sotto.

Grasse, grasse risate.

Leave a Reply